9:00-13:00 / 15:30-19:30

Lun-Ven / Sab 9:00-13:00

Viale Ippocrate 28

00161 Roma (RM)

+39 06 693 655 67

info@immobiliarecalzini.it

Confronta gli annunci

I lavori da fare in casa ad ottobre

I lavori da fare in casa ad ottobre

Rassegnati ed entusiasti, in questi giorni è sotto il naso di tutti un fatto meteo-inequivocabile: l’autunno bussa già alle nostre porte. Lo si sente, certi giorni, fischiettare da sotto gli stipiti e altri ticchettare sui tetti. I prossimi due mesi saranno un periodo di ripartenze e ripresa delle attività dopo l’inerzia estiva e anche un’occasione per realizzare le idee per la casa concepite sotto l’ombrellone(o molto tempo prima e non più rinviabili). Su quali progetti stai lavorando? Noi, intanto, vogliamo renderci utili con qualche suggerimento. Se ti scrolli di dosso la pigrizia e ti carichi di una bella dose di energia positiva ottobre è il mese giusto per…Il restyling degli interni C’è chi è tornato dal sud Africa con un bell’uovo di struzzo dipinto da esporre nella parete attrezzata, ma siamo certi che anche chi si è concesso appena qualche bagno nella località di mare più vicina ha raccolto qualche souvenir. È ora di trovare una felice collocazione a tutto il nuovo materiale, di disporre stampe, quadri, suppellettili di stagione tutto intorno a noi, per rendere ancora più accogliente e caldo lo spazio nel quale, per forza di cose, trascorreremo adesso molto più tempo. Per rinnovare gli ambienti, poi, basta semplicemente cambiare i tessili: nuove tende in coordinato con i cuscini del divano, nuovi runner da srotolare su tavoli e credenze e un paio di tappeti ti faranno vedere la tua casa sotto una luce del tutto diversa. Questo già basta per affrontare l’autunno con uno spirito positivo, che strizza l’occhio al cambiamento e alla voglia di rimettere in ordine le nostre vite e, insieme, le nostre case.
Portare dentro le pianteLe piante non amano essere spostate. Prova un po’ tu, d’altra parte, a mettere radici sotto un bel sole,pieno e caldo, e ritrovarti poi lontano da dove sei cresciuto. Per alcune specie, però, raggiungere ad inizio autunno la dimora invernale è tassativo, perché non sopporterebbero i rigori che stanno per raggiungerci. Devi solo evitare di aspettare l’inverno quando, a caloriferi già accesi, lo shock termico potrebbe essere fatale. Ricordati di non metterle mai vicino a termosifoni e troppo distanti dalle fonti di luce. Ora che le hai portate all’interno puoi anche prendertene cura pulendo le foglie con un panno umido, che elimina le tracce d’inquinamento e migliora la respirazione della pianta e, di conseguenza, anche la tua.Piccoli lavori di manutenzione domestica Una ristrutturazione veloce, da finire in una settimana? Va bene, se è in programma, sbrigati e chiama la ditta proprio adesso, perché in inverno sarà ben più complicato arieggiare gli ambienti sommersi da un gran polverone o saturi di sostanze chimiche. Via libera, quindi, nel mese di ottobre, alla posa dei pavimenti, al rifacimento degli impianti elettrici o idrici (non potrai certo farlo a termosifoni accesi!), a piccole modifiche di ampliamento murario. Se desideri ritinteggiare le pareti hai ancora pochissimi giorni a disposizione, altrimenti dovrai aspettare la primavera: ricordati di dare una mano di intonaco anti umido o, in alternativa, usa pitture anti muffa. Dedicati soprattutto agli infissi: devi sostituirli? Ora o mai più per tutto l’inverno.Altrimenti vanno certamente curati: quelli in legno, per esempio, potrebbero richiedere una carteggiatura e una passata di vernice che protegga dalle intemperie sul lato esterno.E poi, certo, potresti anche metterti a riparo dal rischio spifferi, incollando le apposite guarnizioni sotto porte e finestre.Ristrutturare la casa delle vacanze Se rimandi da troppo tempo la ristrutturazione della casa delle vacanze cosa aspetti? È ora di iniziare, perché anche se si tratta di interventi consistenti e lavori di lunga durata, ci sarà tutto il tempo di ultimarli prima dell’arrivo dell’estate. Scommettiamo che la prossima stagione la tua casa a mare non avrà quell’odore di chiuso e umido che ti porge il benvenuto ogni anno, ma, invece, ti accoglierà con il profumo delle cose nuove e risistemate, delle cose che ti fanno sentire bene a casa tua!

img

Luigi Calzini

Post correlati

Come vendere casa se è occupata dagli inquilini

La vendita della casa è già un’operazione complicata di per sé, figuriamoci quando è occupata...

Continua a leggere
di Luigi Calzini

6 cose da fare dopo che avete comprato casa

I documenti sono stati firmati, adesso stringete le chiavi nella vostra mano: non c’è, forse,...

Continua a leggere
di Luigi Calzini

Ecco come fare ordine in casa con l’anno nuovo

L’inizio di un nuovo anno è un buon momento per iniziare qualcosa di nuovo o mettere ordine tra...

Continua a leggere
di Luigi Calzini