fbpx

9:00-13:00 / 15:30-19:30

Lun-Ven / Sab 9:00-13:00

Viale Ippocrate 28

00161 Roma (RM)

+39 06 693 655 67

info@immobiliarecalzini.it

Confronta gli annunci

7 soluzioni salvaspazio indispensabili in un monovano

7 soluzioni salvaspazio indispensabili in un monovano
Spazi versatili, che sappiano convertirsi e modificare la propria destinazione d’uso all’esigenza: è sicuramente questa la più importante tendenza dell’abitare post Covid 19.
Ma se i proprietari di immobili multi vano li attrezzeranno gradualmente con pareti a scomparsa e zone ufficio ricavate nelle nicchie, chi possiede un vano singolo non può proprio fare a meno di adeguarlo, e in tempi brevi, alle esigenze imposte dalla vita contemporanea.

Se avete acquistato un monovano per realizzare un investimento (state valutando di darlo in affitto) o se avete adesso la necessità di rivenderlo troverete forse interessanti queste sette soluzioni salvaspazio che ne aumentano la vivibilità e, di conseguenza, anche le chance di suscitare interesse tra inquilini e compratori.

Quando i metri quadri scarseggiano la cosa più intelligente da fare è prendere il meglio della vostra abitazione rendendo gli ambienti il più possibile trasformabili. La progettazione deve essere particolarmente intelligente, meglio se affidata ad un architetto. Senso pratico ed estetico dovranno camminare di pari passo per restituire un risultato che faccia gola al vostro target, che non è naturalmente quello costituito dalle famiglie, bensì dai giovani professionisti single.

SFRUTTARE LE ALTEZZE
Le pareti di casa sono un’occasione da non perdere per mensole e scaffali che raggiungano anche il soffitto o per arredare con i mobili a soppalco.

USARE LE STRUTTURE DIVISORIE
Se lo spazio non è ben suddiviso perché… beh, perché non è abbastanza(!), l’idea smart è quella di usare librerie a giorno per separare, per esempio, la zona letto dalla zona living.

TUTTO SCORRE
Preferite porte e finestre a scorrimento. E le ante dell’armadio? Puntate su ante a battente solo se lo spazio a disposizione lo consente.

TRUCCHETTI
Per modificare la percezione dello spazio fate un uso massiccio di colori chiari e rivestimenti in grado di riflettere la luce.

ANCHE L’OCCHIO VUOLE LA SUA PARTE
Alcune soluzioni sono molto interessanti anche da un punto di vista estetico: è il caso della camera da letto o della cucina separate dalla zona giorno con pareti in plexiglass scorrevoli.

ARREDI A SCOMPARSA
Ai letti a scomparsa si sono affiancati sul mercato anche le mensole che, tirate fuori dal muro diventano un piano d’appoggio per il computer o per una colazione veloce, ma anche le testate del letto che nascondono scrivanie da aprire all’occorrenza.

TAVOLO PER DUE (O PER SEI)
Anche tavoli e consolle possono trasformarsi allungandosi o accorciandosi a seconda delle necessità e del numero di ospiti.
img

Luigi Calzini

Post correlati

Piccole riparazioni da fare prima di mettere in vendita la casa

Uno degli errori commessi dai “venditori alle prime armi” (ovvero dai proprietari di immobili...

Continua a leggere
di Luigi Calzini

3 alternative per chi ama le piante ma non ha il pollice verde

Magari ci avete provato e riprovato ma curarvi di una o più piante da appartamento è per voi...

Continua a leggere
di Luigi Calzini

Come ricavare una zona lavanderia dove non c’è

Quando i potenziali acquirenti visitano il vostro immobile non notano soltanto la metratura, la...

Continua a leggere
di Luigi Calzini