fbpx

9:00-13:00 / 15:30-19:30

Lun-Ven / Sab 9:00-13:00

Viale Ippocrate 28

00161 Roma (RM)

+39 06 693 655 67

info@immobiliarecalzini.it

Confronta gli annunci

Ecco come fare ordine in casa con l’anno nuovo

Ecco come fare ordine in casa con l’anno nuovo

L’inizio di un nuovo anno è un buon momento per iniziare qualcosa di nuovo o mettere ordine tra il vecchio. Alcuni decidono di prendersi del tempo per completare progetti rimandati per mesi, altri (con meno tempo a disposizione dei primi) si limitano a riorganizzare gli spazi di casa ed eliminare le cianfrusaglie. L’argomento può sembrare noioso ma, come forse alcuni di voi sanno già, il “decluttering” è una pratica che ha ancora molto da dire e da insegnare.Prima di tutto è diventato una vera e propria moda: su questo argomento si scrivono libri, si girano programmi televisivi e si discute molto persino sui social (provate a scrivere “decluttering” su Youtube…). Questo perché il decluttering ha ad un certo punto smesso di avere a che fare solo con l’arredamento domestico assurgendo a vera e propria filosofia di vita: eliminare il superfluo avrebbe infatti benefici a livello psicologico perché ci permette di liberarci dagli ingombri del passato e di aprirci al futuro e a tutte le sue nuove ed esaltanti novità. Ma quali sono i principi base di questa nuova disciplina a metà strada tra interior desig, percorso di auto formazione personale e tappa obbligata nel manuale del consumatore etico e sostenibile? Restate con noi e scopriteli qui di seguito.

1. Tenete tutto a portata di mano. Gli oggetti di uso quotidiano dovrebbero trovarsi in posti facilmente raggiungibili, come un cestino, un cassetto, uno scaffale o un armadio. Il posto degli oggetti utilizzati più raramente è invece una mensola alta o addirittura il garage o la soffitta. Dite che abbiamo scoperto l’acqua calda? Guardatevi intorno e rispondete onestamente: è così che conservate gli oggetti dentro casa vostra?

2. Aggiungete mensole e scaffali. Se in casa c’è un problema di ingombro aggiungere più mobili non aiuta, a meno che non si tratti di scaffalature a parete o altre soluzioni salva spazio e salva… ordine.

3.scatolscatole

Sfida 12-12-12. Inaugurate una nuova routine: sceglete 12 oggetti da buttare via, 12 oggetti da regalare e 12 oggetti da conservare in un luogo adatto dentro casa.

4. Ordine in garage. Un garage ordinato è utile per una casa più ordinata. Usate vecchie credenze e altri mobili per conservare oggetti stagionali e oggetti che non usate quotidianamente. Dipingete tutti i mobili dello stesso colore per dare un senso di ordine e uniformità.

5. Buttate le cose rotte. Se non le avete ancora riparate le possibilità sono due: o non si possono riparare o, per qualche motivo, non lo farete mai. Invece di lasciare che accumulino polvere e ingombrino inutilmente sbarazzatevene.

6. Usate le cose. Suona un po’ strano, ma quello che vogliamo dire è che spesso si conservano alcuni oggetti per le “occasioni speciali”, per esempio un sapone da bagno particolarmente elegante e profumato o una spezia costosa. Il momento giusto per utilizzare queste cose probabilmente non arriverà mai, perciò… divertitevi ora! Così facendo non sentirete l’esigenza di acquistare qualcosa di nuovo e terrete a bada il disordine.

7. Procedete una stanza alla volta. Il decluttering va meditato, assaporato, vissuto passo dopo passo. Se vi mettete in testa di riorganizzare più stanze contemporaneamente è probabile che rinuncerete o finirete per creare ancora più disordine, in giro, nella vostra testa e nella vostra quotidianità. Procedete invece una stanza alla volta e lasciate trascorrere del tempo tra la riorganizzazione di uno spazio e quella di un altro. Un po’ come è giusto fare anche per la propria vita, no?

img

Luigi Calzini

Post correlati

Piccole riparazioni da fare prima di mettere in vendita la casa

Uno degli errori commessi dai “venditori alle prime armi” (ovvero dai proprietari di immobili...

Continua a leggere
di Luigi Calzini

3 alternative per chi ama le piante ma non ha il pollice verde

Magari ci avete provato e riprovato ma curarvi di una o più piante da appartamento è per voi...

Continua a leggere
di Luigi Calzini

Come ricavare una zona lavanderia dove non c’è

Quando i potenziali acquirenti visitano il vostro immobile non notano soltanto la metratura, la...

Continua a leggere
di Luigi Calzini